I colori primari sono il magenta, giallo primario e cianoI colori-pigmento subiscono le leggi cromatico/visive imposte dalla sintesi sottrattiva e non quelle leggi imposte dalla sintesi additiva che si possono applicare solamente ai colori-luce.

L'artista, per dipingere, utilizza i colori-pigmento che, a differenza dei fasci di luce-colore, sono materia che mescolata ad un medium permette di ottenere l'impasto pronto per poter dipingere.

I colori primari in un dipinto a tempera

I tre colori pigmento primari sono:

  • giallo
  • magenta 
  • ciano

I tre colori primati corrispondono approssimativamente ai tre colori-luce secondari. La mescolanza, a due a due, dei tre colori primari dà origine ai tre colori secondari.

I colori pigmento secondari corrispondono pressappoco ai colori-luce primari (blu/viola, verde, arancio/rosso) . Osservando questa somiglianza si evidenzia una corrispondenza inversa tra le leggi fisiche sul colore e la teoria del colore utilizzata dagli artisti.

Nel sistema di tipo sottrattivo, dove i colori si sovrappongono, la luce si sottrae togliendo chiarezza e rendendo i colori più scuri. 


Quando i colori si sovrappongono che cosa si sottrae?