Le immagini possiedono una valenza comunicativa, ovvero comunicano qualcosa a chi le osserva. 

E' possibile specificare che cosa comunicano se determiniamo qual è la loro funzione.
Le immagini possono avere una funzione estetica, una funzione esortativa, una funzione di contatto, una funziona espressiva oppure una funzione informativa.

  • Funzione estetica: le immagini trasmettono prevalentemente valori estetici legati alla giustapposizione compositiva, agli accostamenti cromatici e alla struttura delle forme che le compongono. L'obiettivo è evocare piacere nel fruitore dell'immagine. 
  • Funzione esortativa: le immagini che ci spingono, esortano a compiere azioni oppure ci suggeriscono determinate scelte.
  • Funzione di contatto: è la funzione più apprezzata in ambito grafico/pubblicitario perchè agisce sull'interesse dell'osservatore e lo "cattura", "chiama" per questo si utilizza il termine contatto.
  • Funzione infomativa: le informazioni vengono veicolate attraverso immagini chiare e leggibili per permettere un'immediata comprensione del messaggio. La comunicazione visiva con funzione informativa spesso è universale e svincolata dalla conoscenza di una lingua.
  • Funzione espressiva: le immagini comunicano attraverso un messaggio fortemente espressivo che spesso tocca le emozioni dell'uomo per generare sensazioni positive o negative.

A che cosa servono le immagini?