La teoria cognitivista e la teoria della Gestalt sono le due teorie che, in modo diverso, cercano di spiegare come l'uomo riconosce le forme. 

La teoria cognitivista afferma che il cervello attinge alla memoria visiva per riconsocere le immagini.

Le immagini sono legate a quello che il cervello in passato ha già visto e memorizzato. La teoria cognitivista descrive come il cervello, nel momento in cui riceve uno stimolo visivo, inizia a confrontarlo con quanto ha già visto e di conseguenza riconosce. Questa teoria spiegherebbe come mai, spesso tendiamo a vedere la forma di un volto anche dove quest'ultimo non è rappresentato, il cervello cerca di ricondurre quello che vede a qualcosa che già conosce.  


Mi è sembrato di vedere un volto...