sfondo rosso e disegno astratto neroLa linea è un elemento fondamentale della comunicazione visiva e ha una funzione strutturale perchè consente di tracciare le forme e i volumi dei soggetti.

Le sue applicazioni ricadono sulla pittura, sulla scultura, sulla grafica ma anche sull'architettura.

Il linearismo, ossia la prevalenza espressiva della linea rispetto ad altri valori, ci aiuta a suddividere i periodi storico artistici in diverse epoche caratterizzate da particolari utilizzi della linea. Per esempio le linee miste, molto articolate, che si snodano tra forme concave e convesse, sono caratteristiche del periodo barocco in contrapposizione abbiamo per esempio il Razionalismo, periodo storico artistico che con i suoi andamenti lineari ha espresso semplicità nell'uso delle linee.

Spesso le linee non esistono nella realtà e sono soltanto un'astrazione che ci permette di evocare un'immagine in modo chiaro ed agevole, sono gli artisti che riempiono di espressività questo segno attraverso l'andamento, la modulazione della pressione e la sua posizione nello spazio.