oggetti impossibiliUn oggetto impossibile è la rappresentazione bidimensionale di una forma tridimensionale che non può essere costruita nella realtà.

Gli oggetti impossibili sono, per definizione, in contrasto con le leggi della geometria.
La loro illogicità crea le condizioni per rendere impossibile una lettura inequivocabile di ciò che si vede.

Il sistema percettivo è costretto ad una continua alternanza delle soluzioni possibili, senza raggiungere una lettura logica. 
Sono stati disegnati molti oggetti impossibili e crearli non è troppo difficile.

Creare uno spazio credibile ma, al tempo stesso assurdo e contraddittorio, è possibile a partire da un solido impossibile (per esempio la scala di Penrose), il solido si può arricchire di figure o dettagli nelle fasi successive, i dettagli realistici renderanno l'immagine particolarmente credibile. 

Un oggetto impossibile molto diffuso dell'immaginario collettivo è il poiuyt (nell'immagine).poiuyt

Il poiuyt (tridente imposibile o blivet) è l'immagine comparsa per la prima volta sulla copertina della rivista "Mad" nel 1965.
Nell'immagine osserviamo tre rebbi cilindrici che si trasformano in due rebbi rettangolari all'altro capo. Il dente di mezzo sembra appartenere ad un piano più basso rispetto agli altri due.
L'osservatore non riesce a stabilire con certezza la posizione del dente centrale perchè lo sguardo continua ad oscillare confrontando le varie parti della figura.  escher mulini

L'olandese Maurits Cornelis Escher ha indagato le possibilità espressive degli oggetti impossibili creando, attraverso opere grafiche ed incisorie, serie di paesaggi, edifici ed architetture fantastiche.